Questo sito utilizza cookie di profilazione di terze parti per fornirti servizi in linea con le preferenze rilevate attraverso la tua navigazione nel Sito. Continuando la navigazione, acconsenti all’utilizzo di questi cookies. Per opporti a tale trattamento e per avere maggiori informazioni, leggi la nostra Informativa Privacy.

  • Home
  • Area Clienti
  • News
  • SISTRI: Proroga dell'entrata in vigore al 31/12/2018

SISTRI: Proroga dell'entrata in vigore al 31/12/2018

E’ stato approvato dalla Commissione Bilancio della Camera, nella seduta del 20 dicembre 2017, un emendamento che proroga per l’ennesima volta l’applicazione delle sanzioni legate all’uso del SISTRI. L’emendamento sposta, infatti, la scadenza del SISTRI al 31 dicembre 2018.

Per tutto l’anno 2018, pertanto, le imprese dovranno operare come fatto fino a questo momento e rispettare le seguenti disposizioni:

  • per i rifiuti PERICOLOSI e per i soli rifiuti pericolosi vige l’OBBLIGO di utilizzare il SISTRI;
  • per i rifiuti PERICOLOSI vi è l’OBBLIGO della doppia registrazione:
    • cartacea: tramite il REGISTRO DI CARICO E SCARICO e i FORMULARI di trasporto;
    • telematica: tramite il SISTRI;
  • per i rifiuti NON PERICOLOSI non vi è obbligo di utilizzo del sistema SISTRI ma vi è l’OBBLIGO di utilizzo del REGISTRO DI CARICO E SCARICO e dei FORMULARI di trasporto;
  • pagare il contributo SISTRI entro il 30 aprile 2018 (ove richiesto);
  • compilare il MUD (Modello Unico di Dichiarazione Ambientale) per l’anno 2017 entro il 30 aprile 2018.

Fino al 31 dicembre 2018 restano sospese le sanzioni relative all’uso del sistema SISTRI; sono invece in vigore:

  • le sanzioni relative alla mancata iscrizione al sistema SISTRI per i soggetti obbligati;
  • le sanzioni relative all’omesso pagamento del contributo SISTRI entro il 30 aprile di ogni anno, anche se con importi dimezzati.

Restano inoltre in vigore le sanzioni relative alla mancata o inesatta compilazione del registro di carico e scarico e formulari di trasporto, a carico del produttore dei rifiuti.

Alcune novità da segnalare per il 2018 sono le seguenti:

  • gli adempimenti relativi alle modalità di compilazione e tenuta del registro di carico e scarico e del formulario di trasporto possono essere effettuati in formato digitale;
  • è consentita la trasmissione della quarta copia del formulario di trasporto anche mediante posta elettronica certificata.

Contattaci

Inserisci il tuo nome
Inserisci il tuo telefono
Inserisci il tuo indirizzo e-mail Indirizzo e-mail non valido
Inserisci il tuo messaggio

Gruppo Sapio

Da oltre 90 anni siamo al servizio della comunità producendo e commercializzando gas industriali e medicinali integrati a una vasta fornitura di servizi indispensabili nei diversi ambiti della vita quotidiana, nel massimo rispetto dell’uomo e dell’ambiente.

Indirizzo

Via Martin Luther King, 5
24060 Bagnatica BG

+39 035 683944
copram[at]sapio.it
Lu-Ve: 8:30 - 12.30 13:30 - 17:30